12 Agosto 2020

Federazione Italiana Ristorazione

E' arrivata l'ora di cambiare.

Attività di settore e coronavirus

Attività di settore e coronavirus


Allo stato attuale i luoghi di ritrovo sembrano essere in fondo alla lista delle riaperture.

E anche il fatto di andare verso la bella stagione convince a rimanere sulla linea della prudenza perché gli assembramenti sono l’alleato principale del virus.

In modo bar, ristoranti, pizzerie e altre attività del settore ricettivo dovranno riorganizzarsi per evitare che le persone possano stare vicine in piedi al bancone oppure ai tavoli.

Non basterà infatti la distanza di un metro tra un tavolo e l’altro tenendo conto del passaggio dei camerieri nelle sale, dunque si prevede che la sistemazione debba prevedere uno spazio di almeno due metri tra un tavolo e l’altro.

Vox Populi intervista la F.I.R 28-01-20

La F.I.R. a Legnano TV