Parlamento italiano

Camera dei Deputati.

La Federazione Italiana Ristorazione intrattiene costanti rapporti coi membri della Camera dei deputati al fine di portare avanti iniziative a tutela del settore e di tutti coloro che vi lavorano.

Glauco Marras

In data 8 maggio 2019 la Federazione Italiana Ristorazione era presente alla Conferenza stampa di Riccardo Zucconi per la presentazione del Disegno di Legge, a Roma, – Commissione Attività produttive – che riguardava la P.d.L. A.C. 1743.

Intratteniamo dialoghi con tutte le fazioni politiche pur di creare una situazione omogenea che vada a tutela del settore, della filiera alimentare e del settore trasporti in regime A.T.P.

Le nostre richieste che a breve andremo a proporre sono le seguenti:

  1. riconoscimento della malattia professionale per i settori collegati al mondo agricolo e che ancora non hanno avuto il riconoscimento;
  2. creazione di tavoli di discussione per la ristorazione e ricezione per la malattia professionale ;
  3. riconoscimento della professionalità e della maestrie relative ai settori collegati al mondo della ristorazione, ricezione e attività di trasformazione e di quelle produttive alimentari;
  4. Un percorso effettivo per quanto concerne la scuola lavoro basato sul periodi di alternanza scuola lavoro che non sia uno stage di breve durata;.
  5. creazione di tavoli rotondi per dialogare sulle problematiche relative alla filiera alimentare;
  6. creazione di tavoli di discussione per la ristorazione con specifico riferimento alla professionalizzazione post scuola alberghiera;
  7. creazione di tavoli di discussione per la professionalizzazione con riguardo alla filiera produttiva e trasformativa alimentare, eccetto settori che già ne attuano corsi specifici;
  8. creazione di tavoli di discussione per la ristorazione e ricezione per la costituzione dell’ Albo F.I.R., Albo Professionale della Ristorazione;
  9. creazione di un monte ore maggiore per le persone che hanno problematiche di salute, con specifico riferimento al tumore di qualsiasi genere esso sia ma con una specifica gravità;  
  10. modifiche alla legge attualmente in vigore per l’ingresso dei disabili presso le aree a Zona a Traffico Limitato a livello nazionale;

Si precisa che i punti sopra riportati sono già stati contrassegnati e consegnati allo studio notarile, tutti i punti riportano la data di consegna e che è stata registrata presso lo studio notarile che ne custodisce originale